-

All’ l’ISIS Marco Polo di Cecina nasce il laboratorio di legatoria

All’ l’ISIS Marco Polo di Cecina nasce il laboratorio di legatoria

Martedì 28 marzo, alle ore 11.00, presso l’ISIS Marco Polo di Cecina, sarà presentato il laboratorio di legatoria, finanziato da Fondazione Livorno. L’idea di creare all’interno della scuola un laboratorio di legatoria, nasce negli studenti del liceo artistico dell’ISIS Marco Polo di Cecina partecipando alla 12^ edizione della “Settimana dei Beni Culturali e Ambientali – I Vecchi Mestieri” con il

Continua »
Bando FUnder35 edizione 2016, premiata a Roma l’associazione Amici della Musica

Bando FUnder35 edizione 2016, premiata a Roma l’associazione Amici della Musica

Sono state premiate il 1° febbraio a Roma presso il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, alla presenza del Ministro Franceschini le 57 imprese culturali che hanno vinto l'edizione 2016 del bando FUnder 35. Tra queste anche l'associazione Amici della Musica di Livorno. Complessivamente Le imprese vincitrici hanno beneficiato di contributi per un'erogazione complessiva di 2,5 milioni di euro

Continua »
Inaugurazione ambulanza Croce Rossa

Inaugurazione ambulanza Croce Rossa

Domenica 26 febbraio alle ore 11,30 presso Porto Marina Cala de’ Medici a Rosignano Solvay si svolgerà l’inaugurazione di un nuovo mezzo di soccorso acquistato dalla Croce Rossa Italiana-Comitato Rosignano Solvay, con il contributo di Fondazione Livorno. Il mezzo, che è stato attrezzato con le più moderne tecnologie in ambito di monitorizzazione e confort per il paziente, andrà ad inserirsi

Continua »
Memorandum d’intesa fra  la Fondazione Romualdo Del Bianco  e l’Associazione Osservatorio dei Mestieri d’Arte

Memorandum d’intesa fra la Fondazione Romualdo Del Bianco e l’Associazione Osservatorio dei Mestieri d’Arte

Tante iniziative per preservare e valorizzare il patrimonio culturale intangibile e l’identità culturale del territorio tramite lo sviluppo di relazioni internazionali. Si è svolta martedì 14 febbraio la cerimonia della sottoscrizione dell’accordo tra la Fondazione Romualdo Del Bianco-Life Beyond Tourism, rappresentata dal suo presidente Paolo Del Bianco, e OmA, nella persona del presidente Luciano Barsotti. La firma è avvenuta a

Continua »
Archivio news
marzo 2017

Verso la terza edizione del  Senso del ridicolo

Aperte le selezioni per partecipare a Gulliver,

il progetto di intercultura tra i festival di approfondimento culturale italiani.

 

Dopo il grande successo della seconda edizione del festival Il senso del ridicolo si comincia a lavorare per la terza edizione che si terrà dal 23 al 25 settembre 2017.

Intanto va avanti il progetto Gulliver e sono aperte le iscrizioni per partecipare alla seconda edizione di questa iniziativa di scambio interculturale – nata lo scorso anno dalla sinergia tra i festival di approfondimento culturale Pistoia – Dialoghi sull’uomo, Leggendo Metropolitano di Cagliari e Il senso del ridicolo di Livorno – che offre a giovani volontari la possibilità di viaggiare, conoscere altri festival e allargare le proprie conoscenze.

Saranno anche quest’anno tre i volontari del festival di antropologia del contemporaneo Pistoia – Dialoghi sull’uomo, ideato e diretto da Giulia Cogoli, che entreranno a far parte del team organizzativo di Leggendo Metropolitano, festival internazionale di letteratura diretto da Saverio Gaeta, in programma a Cagliari da giovedì 8 a domenica 11 giugno.

A maggio, da venerdì 26 a domenica 28, arriveranno poi a Pistoia tre volontari dalla Sardegna e un gruppo di giovani volontari dal festival Il senso del ridicolo diretto da Stefano Bartezzaghi. Dal 22 al 24 settembre, infine, saranno i volontari pistoiesi, per il secondo anno consecutivo, a recarsi a Livorno.

Gulliver rappresenta un’opportunità formativa interessante per arricchire il proprio bagaglio di competenze mettendosi alla prova in contesti diversi, per stringere amicizie con coetanei e scambiare esperienze, un’occasione unica per incontrare da protagonisti grandi uomini di cultura italiani e internazionali e per conoscere città e realtà nuove.

Fino al 14 aprile possono inviare la propria candidatura studenti universitari, neo-laureati (che abbiano conseguito la laurea dopo il 31/12/2014) e dottorandi che si siano già proposti come volontari dei Dialoghi 2017. Per partecipare occorre inviare la candidatura, completa di curriculum vitae, a Francesca Bechini: f.bechini@comune.pistoia.it. Informazioni su www.dialoghisulluomo.it.

I criteri di valutazione delle candidature sono molteplici e comprendono: il numero di edizioni dei Dialoghi cui si è partecipato in qualità di volontari (da 0 a 7 punti); altri festival o eventi culturali ai quali si è intervenuti sempre come volontari (da 0 a 5 punti); la disponibilità oraria (disponibilità totale: 5 punti/disponibilità parziale: 0 punti). La graduatoria sarà pubblicata entro la prima metà di maggio sul sito www.dialoghisulluomo.it; a parità di punteggio dei candidati, sarà stilata in ordine di data di nascita, privilegiando quelli di maggiore età.

Le spese del viaggio saranno sostenute dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia; l’ospitalità a Cagliari sarà invece a carico di Leggendo Metropolitano.

«Gulliver rappresenta perfettamente lo spirito dei festival di approfondimento culturale: apertura, scambio, conoscenza, e investe naturalmente sui giovani, così come stiamo facendo nei festival» commenta Giulia Cogoli.

«Gulliver nasce con l’idea di non ridurre l’esperienza al solo evento al quale si partecipa ma, aderendo ad un circuito virtuoso più ampio e tramite questo, i volontari possono incrementare il proprio know-how nel breve periodo con altre manifestazioni – affini e non – provando ruoli alternativi, altre atmosfere, stili di conduzione e modi lavorativi diversi. Per il volontario l’esperienza in una grande manifestazione deve innanzi tutto essere il primo approccio al mondo del lavoro» dichiara Saverio Gaeta.

«I festival culturali fanno viaggiare le persone sia di città in città, sia di idea in idea, mettendole a contatto con panorami e discorsi nuovi. Un progetto come Gulliver dà a ragazze e ragazzi questa stessa possibilità, per molti di loro del tutto inedita, mescolando la scoperta di una città al gusto di sentirsi utili e alla felice associazione fra la cultura, la relazione umana e, quando riesce, persino il divertimento» afferma Stefano Bartezzaghi.

Altre informazioni sono disponibili sul sito:
www.ilsensodelridicolo.it

I nostri numeri

Gli indicatori di maggior interesse

Di seguito si riportano gli indicatori di maggior interesse della nostra attività. Maggiori dettagli sono consultabili all’interno della sezione.

0
Enti Richiedenti
0
Richieste accolte
0
Richieste in esame
0
Importi erogati (mln €)

Dove siamo

P.za Grande n° 23 57123 Livorno (Coordinate: 43.550319, 10.309091)